Giovedì, 21 Gennaio 2021 15:32

Servizio Civile

Il Servizio Civile, così com’è strutturato oggi, è un Programma istituito con il Decreto Legislativo n° 40 del 6 marzo 2017 e che, dal 1° gennaio 2005, si svolge su base esclusivamente volontaria. In Italia hanno convissuto, in una prima fase, due forme di Servizio Civile: obbligatorio per gli obiettori di coscienza e volontario per le giovani donne che possedessero alcuni requisiti previsti dalla normativa.La sospensione della leva obbligatoria, prevista dalla legge 226/2004, ha dato via nel 2005 alla seconda fase di applicazione della norma, con la partecipazione al Servizio Civile rivolta ai giovani di entrambi i sessi ed esclusivamente tramite adesione volontaria.

 

La partecipazione al Servizio Civile rappresenta quindi ora una delle possibili modalità di difesa della Patria, il cui "sacro dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione italiana. In questo senso, la difesa della Patria è intesa non come un’attività dedicata direttamente al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, ma piuttosto come un esercizio di condivisione dei valori comuni e fondanti l'ordinamento democratico del Paese.

Per un giovane dai 18 ai 28 anni, essere selezionato per un Progetto di Servizio Civile significa dedicare un anno della propria vita in favore di un progetto solidaristico, inteso come impegno per il bene della comunità e, contestualmente, come ricerca costante del valore della pace. L’esperienza del Servizio Civile garantisce infatti ai giovani una forte valenza educativa e formativa, ed è spesso un’occasione unica di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva e un prezioso strumento che permette di entrare in contatto e aiutare concretamente le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Chi sceglie di impegnarsi nel Servizio Civile sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio culturale, arricchendosi sia da un punto di vista professionale che umano. Parte integrante del Programma è rappresentata infatti anche dall’introduzione dei giovani al mondo del lavoro, alle sue regole e ai suoi orari, e spesso l’esperienza del Servizio Civile rappresenta una tappa preziosa nel percorso formativo dei giovani che vi partecipano. 
Per una panoramica più dettagliata sulla natura e sull’evoluzione storica del Programma del Servizio Civile, è possibile consultare il sito del “Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale” alle seguenti pagine:

 

Bando in scadenza il 26 Gennaio 2022

Sono 56.205 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che intendono diventare operatori volontari di servizio civile. Fino alle ore 14.00 di mercoledì 26 gennaio 2022 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 2.818 progetti che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

In particolare:

  • 54.181 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.541 progetti, relativi a 484 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia (Allegato 1);
  • 980 operatori volontari saranno avviati in servizio in 170 progetti, relativi a 35 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero (Allegato 2);
  • 37 operatori volontari saranno avviati in servizio in 4 progetti, relativi a 2 programmi di intervento, finanziati dal PON-IOG “Garanzia Giovani” Misura 6 bis e da realizzarsi nelle regioni Calabria e Sicilia, con il riferimento all’asse di finanziamento asse 1 bis - giovani disoccupati (Allegato 3 e Allegato 4)
  • 1007 operatori volontari in 103 progetti (della durata di 12 mesi), relativi a 45 programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale” (Allegato 5)
  •  

     

    In breve

  • età tra i 18 e i 28 anni
  • riserva di posti ai giovani disoccupati per i progetti PON-IOG “Garanzia Giovani”
  • periodo di impiego in servizio 2022/2023
  • durata del servizio dagli 8 ai 12 mesi (dipende dal progetto)
  • orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi
  • assegno di 444,30 euro mensili (a cui si somma un’indennità giornaliera se si partecipa ad un progetto all’estero o che prevede la misura aggiuntiva di un periodo da svolgersi in uno dei Paesi U.E.)
  • la domanda deve essere presentata entro le ore 14:00 del 26 gennaio 2022
  • la data di avvio in servizio dei volontari è diversa per ciascun progetto; viene stabilita, infatti, tenendo conto di alcune variabili (termine procedure di selezione, compilazione e l’esame delle graduatorie, esigenze specifiche del progetto) ed è pubblicata sul sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale.
  • l’avvio in servizio avverrà in ogni caso entro il 20 giugno 2022
  • puoi ripresentare la domanda se, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hai interrotto il servizio o avuto il progetto interrotto
  • il calendario di convocazione al colloquio di selezione è pubblicato sul sito dell’Ente che realizza il progetto almeno10 giorni prima del loro inizio
  • i colloqui di selezione potranno essere realizzati dalle Commissioni anche in modalità on-line, in considerazione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 tuttora in corso, laddove non ci fossero le condizioni per svolgere le prove in presenza
  • a parità di punteggio nelle graduatorie delle selezioni è preferito il candidato maggiore di età
  • per l’assunzione in servizio, è necessario sottoscrivere il contratto di Servizio civile, scaricandolo da sito del Dipartimento.

  • Progetti CRI Parma

    Per la sede di Parma sono disponibili 2 Progetti:

     

    Pazienti affetti da patologie temporaneamente e/o permanentemente invalidanti e/o in fase terminale LA CRI E LA SALUTE PER TUTTI IN EMILIA-ROMAGNA, VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA ASSOCIAZIONE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA PARMA 183999
    Altri soggetti in condizione di disagio o di esclusione sociale LA CRI PER L’ASSISTENZA DI TUTTI IN EMILIA-ROMAGNA, VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA ASSOCIAZIONE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA PARMA 183999

     

    Il Bando è aperto sia a chi è già Volontario e desidera approfondire la propria esperienza con un anno di servizio, sia a chi non appartiene ancora al mondo di Croce Rossa ma desidera approcciarvisi con un progetto dall'alto contenuto sociale ed altruistico. Per ogni informazione ed approfondimento sui Progetti le richieste di informazioni vanno inviate a parma@cri.it

    Modalità

    Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale candidarsi.

    Che cosa è SPID e come ottenerla

    Per ottenere le informazioni necessarie per ottenere la tua identità SPID clicca qui 

    Adempimenti e comunicazioni

    Si comunica a tutti i candidati che tutte le informazioni relative al progetto del Servizio Civile, in particolare l'elenco ammessi ed esclusi alla selezione, il calendario dei colloqui di selezione, le graduatorie del progetto, saranno pubblicate esclusivamente sul sito internet https://www.cri.it/serviziocivile

    Non si procederà ad alcun ulteriore avviso o comunicazione.  I colloqui ai sensi dell’art. 5 – Procedure selettive – avverranno presso la sede indicata almeno 10 giorni dopo la pubblicazione del calendario.
    Ai sensi dell’art. 3 – Obblighi di pubblicazione a carico degli Enti – si comunica che, a causa dell’emergenza COVID-19 l’ente ha istituito uno sportello telefonico per fornire informazioni o supporto ai giovani che ne avessero necessità. Tale sportello è raggiungibile telefonicamente chiamando dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30 il numero 06-55100577

    Rimandi

    Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare il sito web del Servizio Civile Nazionale http://www.serviziocivile.gov.it/  oppure il sito https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ .

    Si prega di prendere visione del testo integrale del Bando pubblicato unitamente agli allegati da presentare. 

    Per ogni ulteriore informazione e/o chiarimento sarà possibile inviare una e-mail a servizio.civile@cri.it oppure contattare direttamente i Comitati attuatori dei progetti per cui gli aspiranti volontari vogliono presentare la loro candidatura. I numeri dei Comitati sono disponibili sul sito https://gaia.cri.it/informazioni/sedi/?embed=False, cliccando sulla regione del progetto e successivamente sul Comitato di interesse.

     

    Consulta il Bando

     
     
     
     
     
     
     
     
     

     

    cri

    Questo sito web utilizza i cookie

    Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, gestire le donazioni PayPal, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
    Informazioni Privacy Sito Accetta Rifiuta